Archivio articoli

Abruzzo

Lago di Campotosto: tutto il bello del mutamento

Il lago di Campotosto è il segno di una nuova alleanza tra uomo e ambiente, tra natura e artificio, celato nel folto dell’Abruzzo

Castel del Monte: un mondo pastorale fiabesco

Castel del Monte è un borgo medievale dall’affascinante crocevia di tradizioni e storia dei borghi più belli d’Italia

Pescara, la cittá di Gabriele D’Annunzio

Pescara, patria del poeta D’annunzio e al quale è legata ancora oggi tramite luoghi sia naturali che artificiali, è un’accogliente città sul mare Adriatico.

Guardiagrele e il Parco della Majella

Guardiagrele, un piccolo borgo abruzzese in provincia di Chieti, sorge all’interno del Parco Nazionale della Majella.

Bugnara: un romantico borgo abruzzese

Bugnara, suggestivo borgo abruzzese, e inserito nel circuito dei “Borghi più Belli d’Italia”, per l’accoglienza, la convivialità e la solidarietà che contraddistingue i suoi abitanti

Rocca Calascio: il castello dal virtuosismo cinematografico

Rocca Calascio, dai suoi 1.460 metri, dona una vista incomparabile dell’Appennino in quanto rocca più alta d’Italia.

I cazzilitti di Scanno: una forchettata genuina con vista lago

I cazzillitti di Scanno nascono da un mix di ingredienti genuini: l’acqua pura delle sorgenti abruzzesi e il grano di Solina.

La Riserva Naturale di Punta Aderci: tripudio di vita

La Riserva naturale di Punta Aderci è una gioia per gli occhi, un dipinto dai colori vivaci che non annoia mai

Gli Ndurciullune d’Abruzzo: il gusto di attorcigliare

Gli ndurciullune, figli del meglio della tradizione pastorale e agreste, ci narrano ad ogni boccone la loro antica storia

Caramanico Terme: il borgo del benessere

Salute, bellezza e natura si uniscono per regalare benessere e divertimento a Caramanico Terme, ai piedi della Majella.

Castello di Roccascalegna: una meraviglia insanguinata

Il Castello di Roccascalegna, in provincia di Chieti, è una grandiosa opera d’architettura, che porta traccia di leggende insanguinate

Tortoreto Lido: sole, mare, bicicletta e relax

Tortoreto Lido, in provincia di Teramo, è una località balneare dove potrete trovare sole, mare, relax e tranquillità, ma anche molto altro.

Pettorano sul Gizio: l’ispirazione visiva di Esher

Pettorano sul Gizio, borgo medievale dalla bellezza calcarea, è uno dei secolari testimoni naturalistici delle misteriose e impervie montagne abruzzesi

Pacentro, un abruzzese borgo medievale montano

Pacentro, paese montano in provincia di L’Aquila, rientra tra i borghi più belli d’Italia per le sue peculiari caratteristiche.

Costa dei Trabocchi: un percorso sul lungomare abruzzese

La Costa dei Trabocchi, in provincia di Chieti, è uno dei percorsi più belli da compiere sul litorale Adriatico della penisola.

Santo Stefano di Sessanio: borgo rivitalizzato

Santo Stefano di Sessanio, arroccato su una collina, conquista il grande pubblico con la sua estetica architettonica

Scanno: la città dei fotografi

Scanno è uno dei borghi più belli d’Abruzzo, con una natura che le si avviluppa intorno, rendendolo senza tempo.

L’eremo di San Bartolomeo in Legio: la perla di Roccamorice

L’Eremo di San Bartolomeo in Legio è un piccolo paradiso scavato nella roccia che sovrasta la Majella.

Percorsi 4×4 in Abruzzo

Scoprire l’Abruzzo a bordo di una Jeep 4×4, percorrendo sentieri fangosi e scivolosi, ma pieni di fascino, scoprendo la natura selvaggia

Le lisce di Pennadomo: i giganti buoni

Come giganti buoni e maestosi, “le lisce” si ergono a protezione di Pennadomo, un bellissimo borgo dell’Abruzzo Citeriore, che vi divertirete a girare insieme a noi e che vi lascerà senza fiato.

I confetti di Sulmona, un piccolo simbolo di dolcezza

[…].il quale avendo io tre in quattr’anni mi facea por ritto su un antico cassettone, e quivi molto accarezzandomi mi dava degli ottimi confetti

Alba Fucens: la perla archeologica dell’Abruzzo

Alba Fucens: la più fedele alleata di Roma riposa alle pendici del Monte Velino

La Festa delle Farchie, tra rito e leggenda

Il Fuoco e il Vino uniscono e scaldano, a Fara Filiorum Petri: un’emozione senza tempo

Basilicata

Il castello di Melfi: inviolabile costruzione Medievale

Il Castello di Melfi, che sorge nell’omonimo comune in provincia di Potenza, è una chiara testimonianza del periodo medievale della nostra penisola.

Valsinni: teatro di una femminista valorosa

Valsinni è un borgo immerso in una nebbia argentea e intrisa di un amore spezzato

Tricarico: bosco incantato di cerri e querce

Tricarico, cuore vibrante della Basilicata, è circondata da nastri colorati che si muovono al ritmo folkloristico del carnevale

Metaponto: la polis della Magna Grecia

Metaponto, dalla meravigliosa costa del Mar Jonio, ha un cuore pulsante di mitologia e filosofia

Aglianico del Vulture: dove nasce il nettare rosso dei lucani

Aglianico del Vulture, vitigno greco e padre di un vino sopraffino, dal colore rosso rubino, è stanziato oggi in Basilicata.

Grottole: viaggio nel tempo nel borgo delle grotticelle

Grottole è un borgo di grotte e di chiese, che ci porta a scoprire le tracce di un passato inimmaginabilmente distante da noi

Gnummareddi: dalla tradizione allo street food

Gli gnummareddi, o involtini per i comuni mortali, nascono come piatto povero e sono diffusi in diversi territori del Sud Italia.

Il Volo dell’Angelo: sospesi tra cielo e terra

Il Volo dell’Angelo è un’esperienza unica nella cornice delle Dolomiti Lucane: sospesi tra cielo e terra vivrete l’emozione del volo

Acerenza: un borgo misterioso all’insegna dell’arcano

Acerenza, impreziosendo la luminosa Basilicata, possiede l’oscuro fascino incastonato in una montagna.

Maratea: tra spiagge e borghi fantasma

Maratea è forse una delle mete più conosciuta della Basilicata: merito delle sue spiagge particolari e delle sue costruzioni

Matera: una città scavata nella roccia

Un vero e proprio ecosistema urbano, esterno ed interno, visibile e sotterraneo, che fonda le sue radici nel lontano passato preistorico.

Il Pezzente della montagna

Il Pezzente della Montagna è un insaccato tipico della regione lucana, che deve il suo nome dalle parti di suino utilizzate.

Bernalda ed il suo oro rosso: le fragole

Bernalda e l’oro rosso del Metaponto: le sue fragole. Una delizia che merita di essere provata e che Vaghis ci vuole raccontare.

Miglionico: il borgo del pane e dell’olio

Miglionico è un borgo a poca distanza da Matera, testimone della storia passata e fonte di ispirazione per il cinema

Scanzano Jonico: perla cristallizzata in uno scatto

Scanzano Jonico, in un avvolgente magia del dio Eolo, è sospeso in aromi di tabacco e agrumi

Tursi: la città di Albino Pierro

[...]

Venosa: uno dei borghi dell’area del Vulture

Venosa, la patria di Orazio, la città dell’assassino Carlo Gesualdo da Venosa e la sede dell’Incompiuta, la chiesa mai finita.

Il Parco Nazionale del Pollino: l’area protetta più estesa d’Italia

Con i suoi 192.566 ettari, il Parco Nazionale del Pollino, a cavallo tra la Basilicata e la Calabria, è il parco più esteso d’Italia.

Castelmezzano: incanto tra le Dolomiti Lucane

Castelmezzano è uno spettacolare borgo lucano protetto dall’immensità della natura

Il Cristo Redentore: pietre nel firmamento

Il Cristo Redentore, una colossale scultura posta sulla cima del monte San Biagio, osserva dall’alto la città di Maratea.

Sasso di Castalda, imparare a galleggiare sul “ponte alla luna”

Superare la paura del vuoto, percorrere il “ponte alla luna” per imparare a galleggiare, sospesi a 120 metri d’altezza, immersi in un suggestivo paesaggio.

Il castello di Lagopesole: un’opera maestosa

Il castello di Lagopesole, tra i più belli d’Italia, ci racconta anche la storia di un uomo, di un imperatore, Federico II, capace di sognare e di operare per costruire luoghi di arte oltre che di difesa.

Craco: una realtà senza tempo in una città dimenticata dall’uomo

A circa 50 Km da Matera, in Basilicata, su una collina arida e attorniata da calanchi, si erge Craco, un paesino fantasma, frequentato negli ultimi anni da visitatori di tutto il mondo.

Peperoni Cruschi: la “dolce” identità Gastronomica della Basilicata

Accantonate le ideologie esterofile legate ai peperoncini più piccanti al mondo e pensate a un ingrediente, dolce, di colore rosso (tanto da meritare il soprannome di oro rosso) che sia estremamente versatile in cucina: Il peperone crusco.

La Balestra aviglianese: il coltello dell’amore

[...]

Calabria

Il Mu.Sa.Ba: il parco museo della vivacità e della ribellione

Il Mu.Sa.Ba è il trionfo dell’arte e della creatività in continuo divenire che accende di vivacità culturale il cuore della Locride

Zungri – L’Insediamento Rupestre e il Museo della Civiltà Contadina

L’insediamento rupestre di Zungri è la testimonianza di un passato antico di cui il Museo di Civiltà Contadina vuole mantenere viva la memoria.

Il castello di Carlo V a Crotone: una fortezza sul mare

Il castello di Carlo V a Crotone, nell’era dove le fortezze non svolgono più la loro funzione difensiva, svetta e vigila sul Mar Ionio

La Tarantella: il ballo della tradizione calabrese

LaTarantella Calabrese, il ballo che conserva testimonianze della vita di un tempo, negli usi, nei costumi, nelle danze, nella musica, nelle feste.

Chianalea di scilla, la piccola Venezia del sud

Chianalea è la località più antica e suggestiva del comune di Scilla, denominata anche piccola Venezia per la sua posizione quasi immersa nelle acque del mare.

Fiumefreddo Bruzio: musa ispiratrice di Salvatore Fiume

Fiumefreddo Bruzio respira la pura salsedine del Mar Tirreno da una vetta del Monte Cocuzzo che può vantare uno scenografico trono paesaggistico

Bagnara Calabra: voce sabbiosa

“Potresti regalarmi il mondo intero che me ne farei/io cerco solo il vento e una scogliera dentro gli occhi miei/e sopra il mare volerei/per non tornare credimi”
Mia Martini – Donna sola

La Callipo: tradizione di Calabria

La Callipo Conserve Alimentari conosciuta ormai in tutto il mondo è sinonimo e garanzia di qualità. Una storia famigliare di grande tradizione.

Cattolica di stilo: trionfo cromatico

Sul Monte Consolino spicca la Cattolica di Stilo, i cui mattoni di argilla di colore rosso appaiono roventi alla luce del sole

Santa Severina: onirica metamorfosi pietrificata

Su uno scoglio della costa ionica, decorato dal verde di alberi stridenti e luci calde, sorge lo scenico borgo di Santa Severina

Reggio Calabria: il chilometro più bello d’Italia

Reggio Calabria è il cuore del Mediterraneo e i suoi colori caldi si mescolano con le luci della Sicilia dalla quale è separata dallo Stretto di Messina.

Chiesetta di Piedigrotta: arte calabra

La Chiesetta di Piedigrotta, a Pizzo Calabro, entusiasma con la sua arcana estetica rocciosa

Pazzano e Monte Stella: tra abisso e cielo

Pazzano è un piccolo centro in provincia di Reggio Calabria, reso immortale da un santuario scavato direttamente nella roccia

Isola di ino, viaggio tra storia e meraviglie naturali

L’isola di Dino è situata di fronte Praia a Mare, sulla costa nord occidentale dell’Alto Tirreno Cosentino.

Il castello normanno di Lamezie Terme: tra storia e leggende

Il Castello Normanno Svevo è uno dei monumenti più antichi da visitare e vedere in vacanza a Lamezia Terme.

Pipi e patati, un tipico contorno calabrese

Pipi e patati,, fritti insieme in abbondante olio di oliva, formano un saporitissimo e tipico contorno calabrese

Nel mito di Scilla

L’antico amore impossibile tra il pescatore Glauco, trasformato in un dio marino, e la splendida e dolce Scilla, succube di una vendetta brutale.

Capo Colonna: la terra, il sacro, il mare

Un promontorio con una colonna, unica superstite del tempio dedicato a Hera Lacinia nella colonia di Kroton, patria del matematico e filosofo Pitagora.

Il Morzello, da piatto tipico a icona culturale

Le tradizioni culinarie sono innanzitutto tradizioni culturali.
E il morzello, prima di essere il piatto tipico della città capoluogo della Calabria, Catanzaro,
è la sua vera icona culturale.

Il secolare rito dei “Vattienti”

A nocera Terinese il Venerdì Santo è il giorno della fede e del sangue. I “Vattienti”, uno dei riti pasquali più straordinari del Sud Italia.

Gerace: il paese fatto apposta per gli artisti

«Ogni roccia, santuario o palazzo sembra colorato e fatto apposta per gli artisti e l’unione delle linee realizzate dalla natura e dall’arte è semplicemente deliziosa […] Gerace è di gran lunga il più grandioso e superbo luogo come posizione in generale e come città che noi abbiamo finora visto in Calabria».

Pentedattilo: il paese a cinque dita

Pentedattilo è un paese fantasma della Calabria, incastonato come un diamante su di una roccia a forma di palmo della mano

Trekking nel Parco Nazionale del Pollino

Camminare lentamente immersi nella natura. Un suggestivo trekking nel Parco Nazionale del Pollino.

Il Parco Nazionale dell’Aspromonte

Il Parco Nazionale dell’Aspromonte dove natura, leggenda e storia abitano luoghi impervi.

Campania

Sant’Angelo d’Ischia: l’isola nell’isola

Sant’Angelo d’Ischia è un piccolissimo borgo di pescatori, tra piccoli vicoli, negozietti e uno splendido mare.

Ravello, la cittá della musica con giardini a strapiombo sul mare

Ravello, riconosciuta nel 1996 patrimonio UNESCO, sorge in provincia di Salerno con le sue casette colorate a strapiombo sul mare.

Atrani, il borgo immutato della costiera salernitana

Atrani è un piccolo scrigno ricco di meravigliose gemme che ne fanno un borgo unico nel suo genere

Sorrento: la terrazza del Golfo di Napoli

Sorrento è la città del napoletano che con le sue terrazze naturali offre ai visitatori meravigliose cartoline del Golfo di Napoli

La grotta Azzurra di Capri: danza di sole e di mare

La Grotta Azzurra è una dama misteriosa: amata, temuta e poi riconquistata, non ha mai perso il suo ceruleo fascino ultraterreno

Vietri sul Mare: la regina amalfitana dei colori

Vietri sul Mare si spalanca a noi tra l’azzurro che bagna la costa e le vivaci policromie della sua grande tradizione ceramista

Castellabate, un borgo medievale che bacia il mare

Castellabate è un borgo campano che ha lasciato sopravvivere la sua anima medievale, facendo dell’ospitalità il suo biglietto da visita

La Reggia di Caserta: una prova d’onore

La Reggia di Caserta è una dimora eretta come simbolo della grandezza del regno di Napoli ed è uno dei luoghi più belli d’Italia

Procida: un cuore medievale color pastello

Procida è un comune in provincia di Napoli che si affaccia su un porto pastello, ma non cela la sua anima medievale

Nisida: l’isola che non c’é

“Nisida è un’isola, ma nessuno lo sa”: così dice Edoardo Bennato nella sua canzone, composta ammirando lo sperone nel mare dalla terra antistante dove abitava.

Positano: un saliscendi di scale sulla Costiera Amalfitana

Positano è una moltitudine di casette bianche e colorate, addossate l’una all’altra, costruite verticalmente sulla roccia, che si affacciano a strapiombo sul mare.

La Regata delle quattro Repubbliche Marinare

Genova, Pisa, Amalfi e Venezia, le quattro antiche repubbliche marinare, si alternano per ospitare la tradizionale regata annuale.

Capri: salotto del mondo

Capri con la sua storia e unicità è stata meta di illustri artisti, scrittori e medici che hanno lasciato il segno nel “salotto del mondo”

Parco sommerso di Baia: mistero subacqueo

Il parco sommerso di Baia, inabissato nelle acque del Golfo di Napoli, è un fluttuante viaggio nel tempo

Caserta, tra opulenza e Medioevo

Caserta è una città piena di fascino e di arte, tra la Reggia di Caserta e i borghi senza tempo delle frazioni circostanti

Maiori: la città che ispirò Rossellini

Maiori è una città della Costiera Amalfitana, protagonista del periodo neorealista e dalla bellezza irresistibile

Salerno: la città medievale affacciata sul mare

Salerno è una città che tiene traccia delle sue origini medievali, con superstizioni legati e demoni e un mare in cui specchiarsi

Giffoni Valle Piana: un’ oasi tra cinema e leggenda

Giffoni è un comune divenuto famoso per il festival del cinema omonimo, che vi sedurrà con la sua storia e la sua arte

Nola: la Festa dei Gigli

Nola celebra ogni anno una tradizione millenaria che coinvolge l’intera comunità e che merita di essere conosciuta: la famosa Festa dei Gigli.

Il Palio della Botte di Avellino, un’antica tradizione medievale

Nella rievocazione rinascimentale di Avellino il Palio della Botte è una gara di forza e abilità, che negli anni è diventato uno degli appuntamenti più attesi della città

La Certosa di Padula, maestosa opera patrimonio dell’UNESCO

La Certosa di San Lorenzo a Padula è un’opera di straordinaria grandiosità che possiamo vantare come una delle opere dichiarate Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Conca dei Marini: l’antica Cossa dei Tirreni

Conca dei Marini è uno dei borghi marinai più suggestivi e incontaminati della Costiera Amalfitana, un luogo che rappresenta un vero e proprio paradiso immerso nella natura tra il verde dei suoi sentieri e l’azzurro del suo splendido mare cristallino e meraviglioso.

Il Babà

Il Babà, famoso in tutto il mondo come altri piatti della tradizione partenopea, è il simbolo della scoppiettante città di Napoli.

Baia di Ieranto: acque cristalline e panorami incontaminati

La Baia di Ieranto, quando fare trekking per andare al mare, immersi in un panorama di incontaminata bellezza e natura selvaggia, ne vale assolutamente la pena.

La Sfogliatella: una dolcezza nata in clausura

La sfogliatella, uno degli esempi più conosciuti e sublimi della rinomata pasticceria partenopea

Il caffè sospeso

Una tradizione napoletana per dire che si è felici

La Costiera Amalfitana: tra curve, tornanti e pareti a strapiombo

La costiera amalfitana, un viaggio percorrendo la Strada statale 163, un’ unica strada fatta di curve, tornanti alla scoperta di gioielli incastonati tra le rocce

Il Cristo Velato: la magia di un capolavoro

Il Cristo Velato, tra arte e mistero l’incredibile alchimia nella Cappella di San Severo

Emilia Romagna

Compiano: la San Marino della provincia di Parma

Compiano domina la val di Taro con il suo castello ed i tesori che nasconde qua e là all’interno di questo borgo pulsante di vita

Modena, la città al centro dell’Emilia Romagna

Modena è la città delle passeggiate in piazza Grande, del gusto col suo rinomato aceto balsamico, dell’arte e della cultura.

La Rocca di Fontanellato, tra storia e accessibilità

Fontanellato è il borgo con un fossato attivo, ma anche quello che ha fatto dell’accoglienza e accessibilità un fiore all’occhiello

Bobbio: il borgo medievale che troneggia la val Trebbia

Bobbio è un borgo armonioso, dal gusto medievale che troneggia la val Trebbia con le sue antiche bellezze storiche e leggende.

Ravenna: la città dei mosaici

Ravenna, conosciuta anche come la città dei mosaici, con il suo tripudio di bellezze artistiche, è una delle città italiane più affascinanti dal punto di vista culturale

Battistero di Parma: la culla del gotico e del romanico

Nel bel mezzo di Piazza Duomo, si erge il maestoso Battistero di Parma, una struttura ottagonale in marmo rosa di Verona.

Parma: Capitale Italiana della Cultura 2020

Parma, con la sua università e i suoi teatri, con la tradizione lirica e il buon cibo, è una città dove tutto diventa un’opera d’arte

Cesenatico: una città, mille vacanze

Cesenatico, la località marittima dove l’unico stress consiste nel barcamenarsi tra il troppo da vedere, da assaporare, da vivere

Ferrara: a spasso nella prima capitale moderna d’Europa

Ferrara, prima capitale moderna d’Europa, è figlia di uno sviluppo architettonico così imponente da ammaliare ancora oggi i sensi

Dozza: sfavillio di murales

Dozza, in Emilia Romagna, reinventa lo stile urbanistico attraverso la creatività cromatica che si posa con grazia ed eleganza sulle pareti degli edifici

Porto Canale Leonardesco: una piccola Venezia romagnola

Porto canale leonardesco, punto nevralgico di Cesenatico, è una vera e propria opera d’arte tutta da scoprire, passo dopo passo

La linea gotica: i percorsi della storia

[...]

Grazzano Visconti: borgo alle porte Val Nure

Grazzano Visconti spicca nella sua peculiare attività artistica che si disperde tra afreschi, sculture e torri merlate.

La Torre degli Asinelli di Bologna

Con i suoi 97,20 metri di altezza, la Torre degli Asinelli è definita il “tetto di Bologna”, da cui poter ammirare l’intera città ai vostri piedi

La leggenda del tortellino

Il tortellino, piatto tipico della cucina emiliana, racchiude in sé diverse storie e leggende che narrano della sua origine.

Le Valli di Comacchio: salmastra simbiosi

Le Valli di Comacchio, divise dall’Adriatico da una fascia costiera e delimitate a nord dal corso del Po di Volano e a sud dal fiume Reno, costituiscono un importante patrimonio naturalistico, frutto della simbiosi tra l’acqua e l’uomo.

Comacchio: la piccola Venezia emiliana

Panoramica su Comacchio, antica città lagunare, ora città di terraferma.

Il Lambrusco

Capacità di adattamento, versatilità trasversale e gusto frizzante hanno fatto del Lambrusco un vino tutto da scoprire e da custodire nel tempo.

I tortellini, tradizione culinaria della cucina emiliana

I tortellini, piatto per eccellenza dell’Emilia Romagna, apprezzati in tutto il territorio nazionale ed internazionale furono terreno di scontro tra le nemiche Modena e Bologna

La Cineteca di Bologna

«L’unico vero realista è il visionario» Federico Fellini. Per tutti gli Amici cinefili, Vaghis ci porta a Bologna nelle sale di una delle cineteche più importanti d’Italia e d’Europa.

Brisighella: un borgo Medievale di straordinaria suggestione

Brisighella, un borgo in cui arte, storia e architettura si fondono armoniosamente dando vita ad un centro di straordinaria suggestione, dove tra strette e caratteristiche viuzze, tratti di cinta muraria e scalinate scolpite nel gesso, il tempo sembra davvero essersi fermato al periodo medievale.

L’Abbazia di Nonantola: custode del tempo

Sfidando il tempo, le invasioni e le inondazioni, l’abbazia di Nonantola ben radicata a terra protegge i suoi tesori stagliandosi contro il cielo.

La Gnoccata

La Gnoccata è la curiosa festa di Guastalla dove il generoso Re Gnocco offre un lauto pasto, ovviamente a base di gnocchi, a circa 30.000 persone.

Le Crescentine o Tigelle, un finger food davvero sfizioso

Nell’appennino modenese alla famosissima piadina si affianca un finger food davvero sfizioso: le crescentine meglio conosciute come tigelle.

Lamborghini: dai trattori alle supercar

Un mito di potenza, aggressività e linee futuristiche: la Lamborghini

Friuli-Venezia Giulia

Le “scarpet”: tipiche calzature del Friuli realizzate in tessuto

Le “scarpet” tornano alla ribalta in un’ottica di recupero di tradizioni, le deliziose calzature dette anche “friulane”, fatte con tessuti riciclati

Il castello di Gemona uno sguardo sui monti friulani

Il castello di Gemona, riaperto al pubblico nel 2019 regala panorami mozzafiato sui monti del Friuli e sulla vallata del Tagliamento

Prosciutto San Daniele: l’eredità dei celti

Il prosciutto San Daniele ha origini lontanissime. La sua conservazione viene testata per la prima volta dai Celti nel V secolo a.C

Lignano Sabbiadoro: sabbia dorata e panorami suggestivi

Lignano Sabbiadoro è una lingua di terra fatta di granelli di sabbia dorata e panorami suggestivi, dove l’estate la fa da padrona

Barcis: un’oasi naturale dalle mille sfumature di verde

Barcis, un piccolo comune del Friuli-Venezia Giulia che con i suoi paesaggi, storia e colori è in grado di affascinare il turista.

Palmanova: stella incantevole

Palmanova, in provincia di Udine, vista dall’alto si manifesta nella sua sfolgorante forma a stella che abbraccia l’esagonale Piazza Grande

Venzone, il borgo fortificato del Friuli

Venzone, in provincia di Udine, a due passi dalle Prealpi Giulie, è un borgo a pianta esagonale fortificato nel Medioevo, che conta circa trecento abitanti.

Tarvisio: un luogo incantato

Tarvisio un luogo magico, immersa nel cuore della Valcanale, ultima località italiana prima del confine con Austria e Slovenia.

La Sagra degli Osei di Sacile: il giardino della Serenissima

Sacile è un piccolo gioiello del Friuli, soprannominato il giardino della Serenissima e che vale davvero la pena di visitare. Tra le tante manifestazioni che si svolgono durante l’anno spicca la rinomata Sagra degli Osei.

Molo Audace: passerella sul mare

Il Molo Audace solca le acque di Trieste imperlate dal bagliore del tramonto

Castello di Duino: biancore leggendario

Un’irripetibile esperienza da vivere nel Friuli per conoscere la storia del Castello di Duino e la leggenda della Dama Bianca

Udine: al centro del Friuli tra mare e montagna

Udine, sede degli antichi patriarchi di Aquileia, difesa da ben cinque cinte murarie, è un connubio di monumenti gotici e rinascimentali, giardini, piazze e portici.

Polcenigo: borgo baciato dalle sorgenti del Gorgazzo

Polcenigo, in provincia di Pordenone, gode del riflesso cristallino della natura avvolgente che in tripudio di purezza appare ridente ed accogliente.

Piazza Unità d’Italia: il salotto triestino

Aperta da un lato sul golfo di Trieste, Piazza Unità d’Italia, principale piazza triestina, è annoverata al primo posto per grandezza tra le piazze d’Europa aperte sul mare.

Cividale del Friuli e il ponte del diavolo

Cividale del Friuli, in provincia di Udine, è caratterizzata da una fusione di stili relativi ai diversi dominatori e abitanti che la città ospitò nel corso della sua storia.

Il merletto goriziano

La definizione di merletto è “intreccio di fili senza l’ausilio di supporti”, ma se parliamo del merletto goriziano è tutta un’altra storia.

Poffabro: un fiabesco presepe a cielo aperto

Poffabro è un piccolo borgo caratterizzato dalle semplicità e genuinità tipica degli abitanti del Friuli-Venezia Giulia.

Spilimbergo: città del mosaico

Spilimbergo, incantevole borgo d’arte in provincia di Pordenone, viene anche definita la “città del Mosaico” per la sua antica tradizione e per la rinomata Scuola dei Mosaicisti del Friuli.

La Sinagoga di Trieste, un maestoso luogo di culto

La sinagoga di Trieste: una delle più grandi d’Europa. Un modello, un simbolo, uno spazio d’incontro, un centro pulsante di attività per la comunità ebraica

Il lago del Predil meraviglia delle Alpi Giulie

Il lago del Predil con le sue acque limpide e cristalline è meta del turismo locale, offrendo numerose attrazioni di divertimento

Il frico con le patate: la bandiera della cucina friulana

Un piatto friulano apprezzato fuori e dentro i confini regionali: quando si possono fare banchetti luculliani con ritagli, avanzi e ingredienti poveri.

Trieste, fierezza e “scontrosa grazia”

Le caratteristiche di Trieste sono fierezza e “scontrosa grazia”, che la rendono piena di fascino e profondamente diversa dalle altre città italiane.

Il Castello di Miramare: una location “da favola”

Il Castello di Miramare, si trova in una posizione incantevole, su un promontorio roccioso proteso verso il Golfo di Trieste.

Pesariis: il paese degli orologi

Dal passato al presente, con tecniche antiche e moderne, un unico obiettivo: l’ora esatta

Friuli-Venezia Giulia, a bordo di un quad

Un’avventura a bordo di un quad, lungo i sentieri sterrati, in un affascinante territorio non molto frequentato del Friuli Venezia Giulia

Lazio

Il Ratto di Proserpina: oltre i limiti del marmo

Il Ratto di Proserpina è un racconto di amore, dolore e compromesso, dove il genio umano supera i limiti fisici imposti dal marmo

Cottanello: tra il rosso marmoreo e il verde prato

Cottanello è un borgo di volto medievale, origine romana e cuore rosso come le cave di marmo che lo sovrastano

Il Cimitero acattolico di Roma: il bello oltre le apparenze

Il Cimitero acattolico di Roma ostenta il puro lirismo della vicenda umana

Sutri: un affascinante borgo della Tuscia

Sutri, sorge su un imponente rilievo di tufo che domina la via Cassia, sulla via Francigena come passaggio per i pellegrini diretti a Roma da nord.

Roseto romano: l’attimo fuggente primaverile

Roma, in un intervallo dal profumo primaverile, risplende di variegate tonalità cromatiche che si posano sul suo roseto

Viterbo il comune con il centro storico medievale più grande d’Europa

Viterbo, capoluogo della Tuscia è di antica origine etrusca, ha grandi tradizioni storiche e conserva un assetto monumentale tra i più importanti del Lazio.

Tolfa e le sue famose borse, un must per i ragazzi degli anni ‘80

La “Tolfa” è stata la borsa che ha accompagnato l’adolescenza di ragazzi e ragazze di varie generazioni, dai contestatari degli anni ‘60 agli anni ’80

Calcata: il borgo degli hippies e degli artisti, sospeso nel tempo

Calcata è un piccolo comune a 40 chilometri da Roma, in provincia di Viterbo, arroccato su una rupe di tufo che domina la verde valle del fiume Treja

Mosè di Michelangelo: la tragedia della sepoltura

Il vigoroso Mosè è la scultura di spicco del mausoleo dedicato a Papa Giulio II, il progetto compiuto da Michelangelo in 30 anni.

La fontana delle Tartarughe: tra leggenda e storia

La fontana delle Tartarughe rappresenta, con la sua eleganza e particolarità cromatica, un gioiello tra le fontane romane.

Artena un paese senza tempo

Artena a 30 km da Roma è il paese vietato alle automobili.

Le terme di Tivoli: un patrimonio unico nel suo genere

Note già agli antichi romani, le sorgenti sulfuree di Tivoli hanno da sempre caratterizzato la storia della città

Villa D’Este: lo splendore rinascimentale a Tivoli

Villa D’Este, a Tivoli, opera scenografica rinascimentale, riconosciuta come Patrimonio UNESCO, con le sue cento fontane e i tanti giochi d’acqua, vi lascerà senz’altro senza parole.

Il Maritozzo: la dolce pagnotta innevata del Lazio

Tra le prelibatezze di cui il Lazio può vantarsi, vi è il maritozzo, una soffice nuvola a forma di pagnotta e ripiena di panna.

Galleria Doria Pamphilj: nel cuore di Roma

Galleria Doria Pamphilj è un piccolo gioiello che si trova nel cuore di Roma. Un autentico viaggio nell’arte e nella storia.

Civita di Bagnoregio: piccola come un gioiellino

Civita di Bagnoregio è un luogo magico e fuori dal tempo, soprannominato dallo scrittore Bonaventura Tecchi “la città che muore”. Situata su un colle di tufo, progressivamente eroso dagli agenti atmosferici, è famosa per i suoi panorami mozzafiato.

La Macchina di Santa Rosa

La Macchina di Santa Rosa è una grandiosa costruzione che viene usata a Viterbo durante i festeggiamenti per la santa omonima

Caprarola, splendore umanistico rinascimentale

Caprarola rappresenta uno splendido esempio di urbanistica rinascimentale. Il borgo si staglia sul versante sud-orientale dei Monti Cimini ed è dominato dall’imponente Palazzo Farnese.

Castel Gandolfo, i castelli romani racchiusi in un borgo

Paesaggi rasserenanti, bellezze storico-artistiche, atmosfera pacata e distesa fanno di Castel Gandolfo uno dei borghi più belli d’Italia.

La panzanella

La panzanella, dalle origini umili e rurali, uno dei piatti più amati dai romani e non solo, decantata dal Bronzino, pittore del manierismo fiorentino alla corte dei Medici, in una poesia.

Il botto del cannone sul colle del Gianicolo

Il botto del cannone sul colle del Gianicolo è uno dei riti più tradizionali di Roma: dal 1847 il botto segnala l’ora

Civitavecchia, a lezione di windsurf

Per chi ama il windsurf, l’Italia offre numerosi luoghi in cui praticarlo. Tra questi, Civitavecchia, ridente cittadina sul mare, dove il vento non manca.

SPERLONGA: TRA “SPELUNCAE” E TORRI DI AVVISTAMENTO 

Da Tiberio ai giorni nostri l’immutata bellezza del mare, della costa e del bianco borgo

Terracina: Tempio di Giove Anxur

l tempio di Giove Anxur è un’area sacra di epoca romana dedicata al culto degli dei. La strada per raggiungerlo è una strada con curve e tornanti che salgono e che vi offriranno un panorama mozzafiato.

Bomarzo: il Parco dei Mostri

Bomarzo (VT) è un parco naturale abitato da numerose sculture in basalto risalenti al XVI secolo che ritraggono animali mitologici, divinità e mostri.

Anguillara Sabazia: atmosfere favolose e tanta storia

Anguillara Sabazia è un bellissimo borgo medievale situato su un promontorio che avanza verso il centro del lago di Bracciano.

Liguria

Sestri Levante “la città dei due mari”

Sestri Levante conosciuta anche come “la città dei due mari”, si affaccia su due bellissime baie, quella del Silenzio e quella delle Favole, che la rendono un luogo assolutamente unico da visitare

Parco di Villa Durazzo Pallavicini

Il Parco di Villa Durazzo Pallavicini a Genova è considerato tra le più alte espressioni del giardino romantico ottocentesco

Cattedrale di San Lorenzo a Genova: eterna custode di segreti

La Cattedrale di San Lorenzo a Genova spalanca le sue porte per condurci a conoscere i segreti ed i tesori di cui è custode

Boccadasse: una perla incastonata nella città di Genova”

Boccadasse è un borgo di pescatori fuori dal tempo, incastonato in un’insenatura sul mare a soli 5 km dal centro di Genova.

Cervo: il borgo medievale che ti strega

Cervo, un borgo medievale che si affaccia sul mar Tirreno, un luogo dove si percepisce l’amore per l’arte, letteratura e musica.

Le Grotte di Toirano: un viaggio nella Preistoria

Le grotte di Toirano sono il più grande cimitero di orsi delle caverne d’Europa e custodi di tracce umane antichissime.

Sanremo: riviera di melodia floreale

Sanremo, conosciuta anche come la città dei fiori, è una città che unisce storia ed un belvedere stupefacente.

Dolceacqua: il borgo impressionista di Monet

Dolceacqua, un borgo medievale in provincia di Imperia, è ancora oggi avvolto da un’aura di affascinante mistero in mezzo alla nebbia tra leggende e solide tradizioni.

L’acquario di Genova un tesoro marino in uno scrigno di vetro

Un’immersione senza maschera e pinne nell’acquario più grande del nostro paese, il terzo in Europa ed il nono al mondo.

Castelvecchio di Rocca Barbena, un antico borgo medievale ligure

Castelvecchio di Rocca Barbena, ha grande importanza storica poiché sorge sulla via che obbligava il passaggio di mercanti, pellegrini ed eserciti nel tragitto che congiunge la Costa ponente della Liguria con le prime pianure fertili del Piemonte.

Il muretto di Alassio: opera d’arte di grandi firme

La birra Ichnusa, originaria della Sardegna, vanta un gusto inconfondibile da 107 anni ed è conosciuta in Italia e non solo.

La Regata delle quattro Repubbliche Marinare

Genova, Pisa, Amalfi e Venezia, le quattro antiche repubbliche marinare, si alternano per ospitare la tradizionale regata annuale.

L’Abbazia di San Fruttuoso: la chiesa sul mare

L’Abbazia di San Fruttuoso di Capodimonte sorge incastonata nella baia di Camogli, vicino Portofino, immersa nel verde della radura circostante.

La sagra del pesce fritto di Camogli

Camogli, piccolo paese marinaro della Liguria, ospita ogni anno una sagra del pesce ormai ben conosciuta e che attira visitatori provenienti da ogni parte.

La casa di Cristoforo Colombo a Genova

«Nessuna casa è più degna di considerazione di questa in cui Cristoforo Colombo trascorse, tra le mura paterne, la prima gioventù», così recita l’incisione sulla casa.

Suvero: il carnevale dei belli e dei brutti

Suvero, suggestivo borgo ligure, si mette la maschera e ci accompagna in strada per assistere al famoso Carnevale dei Belli e dei Brutti.

Triora: il borgo delle streghe

Una fitta nebbia si staglia sui tetti e sulle viuzze di questo antico paese dove si svolsero fatti turpi che gli valsero la nomina di “paese delle streghe”.

Manarola, un colorato borgo a strapiombo sul mare

Con le sue case colorate riflesse nel blu più limpido del mare della Liguria, Manarola è tappa obbligata per chi visita le Cinque Terre.

porto Venere: “porta d’accesso al parco delle Cinque Terre”

Porto Venere, piccolo borgo di pescatori, si trova non lontano dal Parco Nazionale delle Cinque Terre famoso in tutto il mondo.

Sarzana: città d’arte e cultura

Sarzana, nata dalle ceneri dell’antica Luni romana, è un importante centro di sviluppo e di scambi commerciali, oggi punto di riferimento “d’arte e cultura”che la rendono una meta turistica rinomata.

Varigotti: a due passi dal mare.

Con il caratteristico borgo saraceno, con i vivaci colori delle sue case e gli edifici a forma quadrata Varigotti è una località balneare ligure unica nel suo genere.

Tellaro e la leggenda del polpo campanaro

“È un posto che non si può attraversare, un posto a cui si arriva. È un pò la fine, una delle possibili fini del mondo[…] C’ è un senso, unico, di calma e di chiusura”. Mario Soldati.

Farinata di ceci: mater artium necessitas

Le cose più semplici sono le più straordinarie, e soltanto il saggio riesce a vederle.
Paulo Coelho

Blu Jeans o Blue De Genes?

La vera storia dell’origine dei Blu Jeans

Lombardia

Cremona: la cittá dei violini

Cremona, città della Lombardia che sorge sulla riva sinistra del Po, è conosciuta per l’arte antica e mai abbandonata dei maestri liutai.

Lodi: l’antica tradizione dell’artigianato d’eccellenza

Dal greco κέραμος, “argilla”, l’arte della ceramica vede il suo piccolo centro innovativo nella maestria degli artigiani lombardi

Villa Borromeo Visconti Litta: la magia del bello

La dimora storica di una delle più antiche famiglie nobili italiane racchiude oggi l’incanto di sei secoli d’arte

Le incisioni rupestri della Valcamonica: storie di Storia

Le incisioni rupestri della Valcamonica raccontano la vita, le paure e le speranze di un crocevia di popoli e culture diverse

L’Abbazia di Chiaravalle capolavoro dei monaci cistercensi

Poco fuori Milano l’abbazia di Chiaravalle è uno degli edifici più noti a livello spirituale, storico, culturale, tanto amata dai cittadini che nei secoli hanno contribuito attivamente alla costruzione del complesso fin dall’inizio, felici di avere con loro i monaci cistercensi

Il Panettone: le origini della sua sofficità superlativa

Il panettone, dolce tipico lombardo nato alla corte degli Sforza, affonda le sue radici tra leggende e certezze.

Grosio: dove la storia non muore mai

Grosio è un piccolo borgo a circa due ore da Milano, dove il tempo sembra essersi fermato e inchinato ai voleri della Storia

L’Orrido di Nesso: una discesa paradisiaca

L’Orrido di Nesso è un piccolo gioiello scavato nella roccia e baciato dallo scorrere incessante di una piccola cascata

Milano: la grande metropoli italiana

Milano è una città dal cuore medievale e dalla razionalità europea, che alterna edifici ultramoderni a capolavori fortificati

“Orticolario”, conto alla rovescia per l’undicesima edizione

Orticolario è l’evento culturale per chi vive la natura come stile di vita, dal 4 al 6 ottobre a Villa Erba sul Lago di Como.

Il Palio dell’oca di Lacchiarella

A cavallo tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre un piccolo borgo lombardo si anima con la manifestazione folcloristica del Palio dell’Oca.

Lecco, quel ramo del lago di Como

«Quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno, tra due catene non interrotte di monti, tutto a seni e a golfi […]»: questa è Lecco.

Cernobbio: la dimora di Visconti

Cernobbio è un piccolo centro poco distante da Como, sovrastato dai monti e puntellato dallo sciabordio del lago

Como: una città antica accarezzata dal lago

Como è un centro della Lombardia, che vi sedurrà con la magia del suo lago, reso immortale dalle parole di Alessandro Manzoni.

Pavia, arte e cultura: testimonianza del suo passato storico

Pavia, a 34 km da Milano e raggiungibile in mezzora di treno dal capoluogo lombardo, è un misto di arte, cultura, castelli e giardini, senza dimenticare l’Università.

L’Ultima Cena di Leonardo Da Vinci

Nella chiesa di Santa Maria delle Grazie a Milano è possibile ammirare il capolavoro dell’artista Leonardo Da Vinci: L’Ultima Cena

Guidati da Virgilio alla scoperta del rinascimento

Mantova:“Manto fu, che cercò per terre molte; / poscia si puose là dove nacqu’io; / onde un poco mi piace che m’ascolte …”: (Divina Commedia Canto XX l’Inferno)

Fortunago: un borgo antico tra passato e presente

Fortunago è un incantevole borgo d’altri tempi, adagiato in uno splendido ambiente naturale, sulle colline dell’Oltrepò pavese

I casoncelli

I casoncelli, o ‘casonsèi’ in lingua lombarda, sono dei tortelli tipici della zona del bresciano e del bergamasco, le origini dei quali ci riportano addirittura al Medioevo.

Il lago d’Iseo: uno dei laghi più affascinanti d’Italia

Il lago d’Iseo è il settimo lago per estensione in Italia e il quarto della Lombardia, situato tra le province di Brescia e Bergamo

“Se brüsa ul Vécc” la tradizione di fine anno di Germignaga

A Germignaga, in provincia di Varese, da oltre quarant’anni si saluta il nuovo anno, mettendo al rogo quello vecchio.

Lovere: un piccolo gioiello sul lago d’Iseo

Lovere, annoverato fra i Borghi più belli d’Italia, colpisce per l’aspetto curato e raccolto e il blu del lago a cui fa da cornice.

Castellaro Lagusello: il borgo degli innamorati

Affacciato su un bucolico specchio d’acqua a forma di cuore, sorge Castellaro Lagusello borgo mantovano dalla interessante storia

Kitesurf sul Lago di Como

Ritorniamo in Lombardia, con il kitesurf impariamo a planare sull’acqua, sospinti dal vento, e scopriamo le suggestioni paesaggistiche del Lago di Como

Sirmione la perla del Garda

Sirmione ricca di storia e di mistero, una tra le località più affascinanti che si affacciano sul lago di Garda.

I 4 della fisarmonica

L’ultimo baluardo a difesa di un’antica arte che rischia di perdersi per sempre

La Sbrisolona

Sono tanti i prodotti locali che fanno innamorare della tradizione gastronomica di Mantova, uno di questi è sicuramente la sbrisolona

Marche

Ancona: una città multietnica

Ancona, capoluogo delle Marche oltre a erigersi in una posizione strategica, accoglie una varietà di popolazione e per questo ha acquisito l’appellativo di città multietnica.

Ritratto di Gentildonna: messaggio dalla “muta” di Raffaello

Il Ritratto di Gentildonna è molto più di un’opera con un curioso soprannome: un grande esempio di comunicazione non verbale

Gradara: il castello ed una coppia di sfortunati amanti

Gradara, cittadina delle Marche resa celebre da una storia d’amore finita in tragedia, un castello ed il sommo poeta che ne celebra la storia.

Fabriano, il regno della carta

Fabriano, da sempre legata alla produzione della carta, è detta “la città dei vicoli”, per le tante viuzze che la caratterizzano.

Macerata: mosaico delle “Case di terra”

Macerata sorge su un colle marchigiano e, grazie al suo clima mediterraneo, porta con sé splendide giornate soleggiate.

Penelope: fascino bronzeo della statua nella roccia

La statua di Penelope, collocata nel porticciolo di Senigallia, è divenuta nel corso del tempo l’emblema di amore e fedeltà del molo di levante della “spiaggia di velluto”.

Grottammare: l’oasi dell’Adriatico

Grottammare è una cittadina marittima del litorale marchigiano divisa tra antiche rovine e gabbiani volteggianti.

La corsa alla Spada di Camerino

La corsa alla Spada di Camerino e il Palio che fonda le sue origini nel XIII secolo. A distanza di tanti secoli, le manifestazioni, iniziate nel Rinascimento, si rinnovano ancora oggi, offrendo la possibilità di cambiare, anche solo per un attimo, il nostro vissuto

Il Santuario di Loreto: la Santa Casa di Maria

Il Santuario della Santa Casa di Loreto sorge in piazza della Madonna a Loreto, nelle Marche, in provincia di Ancona ed è uno dei luoghi più visitati per il culto di Maria.

Il Palio delle Rane: una tradizione di gioia

Il Palio delle Rane è una manifestazione nata per festeggiare libertà e identità e che si svolge ogni anno a Fermignano

Il Parco del Conero: il parco delle meraviglie

Il Parco del Conero, situato all’estremità orientale dell’Appennino marchigiano, è un posto incantevole, capace di stupire e di lasciare senza parole per la sua bellezza disarmante.

Villa Ficana e l’ Ecomuseo delle case di terra

Villa Ficana è un ottocentesco borgo marchigiano formato da oltre 50 casette in terra cruda, raro esempio in Italia e recentemente divenuto un ecomuseo.

Portonovo: la baia verde

Portonovo, con le sue spiaggie bianche e le costruzioni imponenti, è una tappa imprescindibile sulla costiera adriatica.

Castelfidardo: la città della fisarmonica

Castelfidardo, in provincia di Ancona, è una città che lega la tradizione dell’artigianato alla bellezza delle viste marittime.

Numana: la signora del Conero

Numana, conosciuta come la signora del Conero, è un angolo di paradiso incastonato nella costiera Adriatica.

Genga: storia, arte e natura

Genga è un piccolo borgo dell’entroterra marchigiano ma è anche un diamante dai molteplici prismi, ricco di “storia, arte e natura”.

Urbino: una città rinascimentale

Immersa nella campagna marchigiana, tra le colline del Montefeltro, Urbino, provincia delle Marche insieme a Pesaro, è da molti considerata la culla del Rinascimento.

La Moretta fanese: rituale marchigiano a tre strati

La Moretta fanese è un caffè corretto originario della città di Fano. Forte e dolce, si beve solitamente come digestivo dopo i pasti o come un energetico pomeridiano

Grotte di Frasassi; uno spettacolo naturale di rara bellezza

Speleologi per un giorno

Montelupone: meraviglia delle Marche

Nella terra di Leopardi tra i tanti borghi suggestivi vi raccontiamo Montelupone: “meraviglia delle Marche”.

L’abbazia di San Firmano: il santo e la festa

L’abbazia intitolata al Santo, patrono di Montelupone, i miracoli, la festa. Vaghis ci porta nella provincia marchigiana e ci fa conoscere un pezzettino dell’arte e della cultura di questo popolo.

I Vincisgrassi

I Vincisgrassi sono un piatto tipico del marchigiano, soprattutto dell’entroterra tra Ancona, Macerata e Fabriano. Tantissime sono le varianti che si possono trovare di questo piatto.

Ascoli Piceno: la città delle cento torri

Ascoli Piceno è una bellissima città medievale delle Marche, considerata tra le più monumentali d’Italia.

Cingoli: il balcone delle Marche

Adagiato sulla sommità del Monte Circe, giace quello che viene definito il “Balcone delle Marche”: Cingoli.

Fabriano: storia di una tenace fragilità

Fabriano e il suo Museo della Carta e della Filigrana. La magia dellarte della carta

Molise

Castello di Monforte: il prezioso gioiello del Molise

Il Castello di Monforte, costruito a difesa del territorio di Campobasso, si presenta oggi come una prestigiosa eredità medievale

Il Castello di Cerro al Volturno: la meraviglia rocciosa

Il Castello di Cerro al Volturno è una fortezza che si staglia sopra il borgo medievale che gli da il nome con eleganza senza tempo

Castello di Civitacampomarano: architettura in chiave contemporanea

Il Castello di Civitacampomarano è l’emblema storico del borgo molisano, conferendogli fascino con le sue torreggianti mura storiche

Isernia: la città della resilienza

Isernia è una città del Molise che, nel corso della storia, ha dimostrato una forza incredibile nel rialzarsi dopo una sconfitta

Campobasso: un gioiello da scoprire

Campobasso è una città piena di meraviglie che, tuttavia, viene spesso ignorata dai turisti che non sanno cosa si perdono

In canoa sul fiume Biferno: un’avventura appassionante

Presso la città di Bojano potrete vivere una travolgente giornata in canoa alla scoperta delle meraviglie del fiume Biferno

Ripalimosani: pittoresco borgo dall’anima pura

Ripalimosani è incastonato in una roccia e avvolto dall’intenso verde dei colli che si fondono dolcemente con la vallata del fiume Biferno

Il Lago di Castel San Vincenzo: l’anima del Molise

Il Lago di Castel San Vincenzo, nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo, è un luogo dove è avvenuto l’incantesimo della natura

Il santuario da fiaba di Castelpetroso

Il Santuario di Castelpetroso, con le sue guglie che abbracciano la cupola centrale, ricorda un castello incantato delle fiabe

L’Area Archeologica Di Sepino: una città romana in Molise

Sepino, comune situato in provincia di Campobasso, ha origini antichissime e l’area archeologica a 3 km dalla città ne è una chiara testimonianza.

Bagnoli del Trigno: la perla del molise

Bagnoli del Trigno comune arroccato tra tradizioni, bellezze architettoniche e paesaggistiche.

Frosolone: l’antico borgo dei ferri taglienti

Frosolone è un caratteristico comune del Molise, in provincia di Isernia, famoso per la lavorazione artigianale del ferro

Scapoli: zampogne e ciaramelle

Scapoli, suggestivo borgo del Molise, è famosa in tutto il mondo per la costruzione ed il suono delle “Zampogne e Ciaramelle”.

Santa Maria del Canneto, echi di storia romana immersi nel verde

Il suggestivo complesso edilizio di Santa Maria del Canneto rappresenta un fulgido esempio di recupero di realizzazioni di età romana, destinato alla fruizione di pellegrini e di turisti.

Oratino: pietra, arte e tradizioni

Oratino è un borgo che fa dell’arte della pietra scolpita il proprio emblema, un’arte espressa nel corso dei secoli nelle opere di numerosi scultori, pittori, doratori. Il borgo è testimone di un passato che è stato conservato con cura nel corso del tempo.

Il Palazzo Ducale di Larino, uno scrigno di ricchezze archeologiche e storiche

Il Palazzo Ducale di Larino, nel Basso Molise, raccoglie ricchezze archeologiche e tracce storiche di un borgo che vale la pena visitare.

Roccamandolfi, un ponte tibetano “made in” Molise

Alla scoperta di Roccamandolfi, attraversando sentieri naturalistici e il suggestivo ponte tibetano

Termoli: profumo di mare

Termoli è una meta turistica piena di fascino, dove mare, cibo e tradizioni si mescolano assieme rendendola una meta speciale per splendide vacanze.

Agnone: dal bronzo allo zucchero

Agnone: tradizione, storia, forza e dolcezza

Piemonte

Le Langhe piemontesi: un viaggio tra colline, vigneti e antichi borghi

Le Langhe sono una regione storica del Piemonte situata tra le province di Cuneo ed Asti, confinante con il territorio del Monferrato e del Roero.

Il castello Reale di Racconigi: come nasce un capolavoro

Il castello di Racconigi è un esempio di come dal sapiente incontro della diversità possa nascere qualcosa di veramente unico

Il Palio di Asti: folle corsa verso l’eternità

«Signor Capitano, vi do licenza di correre il Palio nell’anno del Signore… Andate, e che San Secondo vi assista!»

La Palazzina di Caccia di Stupinigi: gioiello dell’arte venatoria

A Stupinigi, si erge una delle residenze sabaude più affascinanti: la Palazzina di Caccia, un gioiello dello stile Rococò, che si immerge nello splendido parco naturale di quasi 1700 ettari.

Mole Antonelliana: sogno verticale

La Mole Antonelliana, emblema urbanistico di Torino, rappresenta l’allegoria edificata della settima arte

Mondovì: un viaggio fra nuvole e profondità sotterranee

Un viaggio all’insegna del divertimento nei cieli e nei sotterranei di Mondovì, tra sgargianti mongolfiere e labirinti ipogei.

Venaria Reale: il cuore barocco dei Savoia

Venaria Reale è la reggia che, a Venaria in provincia di Torino, affascina i turisti con la sua arte barocca e i suoi immensi giardini

Viganella: la città senza sole

Viganella è un piccolissimo comune del Piemonte divenuto famoso per l’installazione di uno specchio che lo illumina

Isola Bella: un gioiello sul Lago Maggiore

Isola Bella appartiene al gruppo delle Isole Borromee che prendono il nome dalla famiglia che dal Cinquecento ne è proprietaria.

La tradizione del mulino nella città del buon pane

A Giaveno, Città del Buon Pane, si riscopre il genuino sapore della farina macinata a pietra dal tradizionale Mulino ad acqua.

Superga: il Tetto di Torino

Superga è il tetto di Torino dove poter godere della vista sulla città e visitare la Basilica con l’appartamento e le tombe reali.

Villa Taranto: un paradiso di colori sul lago Maggiore

Villa Taranto è famosa per i suoi giardini, labirintici giochi di colore che vi condurranno in un viaggio sensoriale per tutto il mondo.

Pamparato, il borgo della gente di montagna

[...]

Museo Civico della Stampa: Mondovì cartacea

Il Museo Civico della Stampa ha confermato nel corso del tempo l’importanza della parola scritta

Il villaggio sugli alberi: il segreto del Piemonte

Il villaggio abitativo che sorge nella zona nord-est del Piemonte è una rarità che continua ad essere avvolta nel mistero

Il Parco del Valentino: l’area verde di Torino

Torino è una città ricca d’arte, monumenti e musei, ma ha anche quello che potremmo definire il suo polmone verde, il Parco del Valentino.

Il Forte di Fenestrelle, una fortezza nel cuore del nord Italia

Il Forte di Fenestrelle, secondo al mondo alla sola Muraglia Cinese, è un gigante in muratura fortemente voluto dal re Vittorio Amedeo II a scopo difensivo.

Gli amaretti piemontesi

Gli amaretti piemontesi sono prodotti dolciari tipici di alcune località del Piemonte e si presentano in una versione morbida o secca e con un retrogusto appena amarognolo

Chianale, l’atmosfera magica di un antico borgo occitano

Chianale è un piccolo borgo alpino che conserva intatto il fascino della cultura occitana, con le case tipiche di pietra ed i tetti a lose, offrendo una vista sulle Alpi Cozie.

La Cittadella di Alessandria, una fortezza senza tempo

Costruita dai Savoia, la Cittadella di Alessandria ha attraversato varie epoche storiche senza mai perdere il fascino originario

Appuntamento al Museo Egizio di Torino

A piazza Carignano a Torino esiste il luogo perfetto per un primo appuntamento, il luogo perfetto per parlare d’amore. Un bar, un cinema, un ristorante? No, Il Museo Egizio.

Il Villaggio Leumann, una raffinatezza architettonica e una chicca sociale

Il Villaggio Leumann è un quartiere in stile liberty che rappresenta una raffinatezza architettonica e un esempio di impegno sociale di un industriale illuminato.

Vernante: un paese da favola

Un’incredibile fiaba a cielo aperto

Bagna Cauda: la salsa delle occasioni

[...]

Abbazia di Staffarda: tra pipistrelli e gioielli d’arte

A pochi chilometri da Saluzzo, in provincia di Cuneo, l’Abbazia di Staffarda costituisce uno degli edifici di culto più conosciuti del Piemonte.

Le terre ballerine di Montalto Dora

Lo stravagante fenomeno della terra che balla

Arcansel il volo dell’arcobaleno: l’ebbrezza di volare

Arcansel – il volo dell’arcobaleno è una spettacolare struttura ludico ricreativa realizzata nel Comune di Frassinetto, con la quale si può provare l’emozione di volare appesi ad un cavo metallico con apposita carrucola ed imbrago.

Orta San Giulio: antico borgo perlaceo

Orta San Giulio è magnificamente circondato dalle acque del Lago d’Orta

Puglia

Riserva Naturale Marina Torre Guaceto: selvaggia armonia

La Riserva di Torre Guaceto si apre a noi con un solo obiettivo: mostrarci un concetto di selvatico a cui non siamo più abituati

La Fortezza di Lucera: alla scoperta della chiave di Puglia

La Fortezza di Lucera, costruzione d’età svevo-angioina nonché Monumento nazionale, domina il Tavoliere da oltre otto secoli

Locorotondo: la città di porcellana

Locorotondo, in provincia di Bari, si erge da una collina che abbraccia la Valle d’Itria

Lecce: la “Signore del barocco”

Lecce, sotto un cielo immenso, si fregia dello stile barocco che ne padroneggia l’architettura

Gravina in Puglia: il paese scavato nella roccia

Gravina in Puglia, con origini risalenti al Paleolitico antico, custodisce un habitat rupestre grazie alle suggestive gravine

Maruggio: la città cardioprotetta

Terra dei templari, Maruggio è la meta ideale per un tuffo nella storia, ma soprattutto attenta all’accessibilità disabile.

Il canyon del Ciolo, un’insenatura ricca di emozioni

Il canyon del Ciolo, una bellezza naturalistica che risplende di luce propria tra la vegetazione e le acque cristalline dell’Adriatico

Vico del Gargano: “il paese dell’amore”

Vico del Gargano dal suo arco trionfale scocca una freccia dorata facendo breccia nei cuori degli innamorati

Andrano: ponte che unisce Otranto e Santa Maria di Leuca

Andrano riveste i tipici colori del Salento, rivestito di granelli di sabbia dorata che si posano sulle grandi palme canterine al suono del vento.

Otranto: la città fortificata

Otranto, uno dei centri commerciali più floridi del Salento, risplende di un tempestoso passato circoscritto nelle sue mura antiche

Monopoli e le grotte di Castellana

Monopoli è un gioiello incastonato nelle terre di Bari, capace di offrire spettacoli paesaggistici e grandi costruzioni antiche

Castel del Monte: luogo di magia ed esoterismo

Castel del Monte, in una frazione di Andria, è una sfolgorante fortezza di architettura medievale

Salento: le spiagge più belle da visitare

Il litorale salentino, diviso tra costa adriatica e ionica, offre un percorso paesaggistico imperdibile per gli amanti del mare

Alberolbello: la cittadina cantata da Pasolini

Alberobello è la cittadina pugliese famosa per i suoi leggendari trulli, costruzioni che richiamarono anche i versi di Pasolini

Peschici e il trabucco “da Mimì”

[...]

Nardò: nel cuore del salento

Nardò, nel cuore del Salento, fin dall’antichità ha rappresentato per la sua posizione una delle città più belle e rappresentative della Puglia.

Polignano a mare, un gioiello storico incastonato nella roccia

Si trova a pochi chilometri dal capoluogo pugliese una delle più belle località costiere del meridione

La Burrata, scrigno goloso della tradizione pugliese

La Burrata è un formaggio fresco a pasta filata, originario della città di Andria, spesso conosciuta appunto come “burrata di Andria”.

Ostuni, la perla bianca dell’alto Salento

Là dove la calce è in grado di riflettere tutta la luminosità del mare e del panorama attorno, sorge Ostuni, la “Città Bianca” della Puglia.

Il Santo di Bari: la Festa di San Nicola

La festa di san Nicola di Bari rappresenta una delle più belle tradizioni del sud Italia. Il santo gode di una grande popolarità e richiama a sé pellegrini dall’Italia e dall’estero.

Vieste: la meravigliosa sperduta

Vieste, una meta da raggiungere, un posto affascinante, un’atmosfera magica e coinvolgente, un luogo dove perdersi nell’immensità di un mare cristallino.

Taranto e il suo ponte girevole

Con i suoi 90 metri di lunghezza il ponte di San Francesco di Paola rimane uno tra i simboli più conosciuti e più apprezzati della città di Taranto. Meglio noto come Ponte girevole, collega la parte della città vecchia alla nuova, ossia l’isola del Borgo Antico con la Penisola del Borgo Nuovo.

Le orecchiette: il sapore della famiglia

Mani che danzano su spianatoie di legno, mani che soavemente creano, mani che si intrecciano e danno vita ad un piatto che profuma di tradizione e di famiglia, le orecchiette.

IN DELTAPLANO SUI TRULLI: UN’ESPERIENZA DI VOLO UNICA

Volare in deltaplano, per scoprire le bellezze della Puglia da un altro punto di vista, accompagnati dal vento.

Sardegna

Birra Ichnusa: una Sardegna da bere

La birra Ichnusa, originaria della Sardegna, vanta un gusto inconfondibile da 107 anni ed è conosciuta in Italia e non solo.

La Roccia dell’Elefante: una bizzarra sorpresa on the road

La Roccia dell’Elefante è un oggetto fuori dal tempo che si mostra a sorpresa in un tratto della via Nazionale di Castelsardo

Ardia di San Costantino: orgoglio della tradizione sarda

Un piccolo comune, una centenaria competizione: la monotonia del XXI secolo spazzata via dal ritorno dei costumi antichi

Santa Maria di Monserrato: gioiello di arte tardo-romanica della Sardegna

La chiesa Santa Maria di Monserrato, gioiello di arte tardo romanica, rappresenta l’unico edificio sopravvissuto della medievale Tatalia.

La Torre dell’Elefante: un simbolo per la città di Cagliari

La Torre dell’Elefante non è la più alta di Cagliari, ma è uno dei simboli più importanti del quartiere storico di Castello e un segno di riconoscimento per l’intera città.

La Santissima Trinità di Saccargia: perché è importante visitarla

Unico esempio di stile romanico-pisano nell’isola, la quasi millenaria basilica sarda si presenta come meta di straordinaria bellezza

L’isola dell’Asinara, un luogo incontaminato

Da porto sicuro di antiche civiltà e corsari, a campo di concentramento e successivamente a luogo di detenzione. L’isola dell’Asinara è oggi uno dei luoghi di maggior attrattiva naturale, sia marina che terrestre, difese dal Parco Nazionale dell’Asinara.

Pan di Zucchero: lo scoglio velato di bianco

Il Pan di Zucchero è un patrimonio naturale imperdibile per gli amanti del mare. Lo scoglio rimane sospeso nella meravigliosa scenografia della costa di Iglesias.

Villaggio nuragico di Tiscali: il tesoro archeologico nascosto in una dolina

Il villaggio nuragico di Tiscali, gioiello archeologico della Sardegna, si nasconde nella dolina del Monte da cui prende il nome.

Il Carnevale di Mamoiada: un’antica tradizione sarda

Il Carnevale di Mamoiada, una tradizione semplice che fa rivivere l’antico spirito del popolo sardo attraverso maschere e danze

Su Nuraxi di Barumini: il villaggio nuragico sardo

Su Nuraxi di Barumini è uno dei villaggi nuragici più grandi della Sardegna, il più imponente e il meglio conservato tra gli altri siti vicini.

Alghero: capitale della riviera del corallo

Alghero, un’infinità di colori e profumi, tradizioni e sapori antichi rivisitati dalla contemporaneità e poi, il mare, anima della città.

Carloforte, un paesino nell’isola dell’isola

Carloforte è tutta da scoprire. E se il paese incanta, altrettanto fanno le sue coste e i suoi fondali, ricchissimi di pesci multicolori.

Il Mirto: un liquore dalle antiche tradizioni

Il Mirto è un liquore dalle antiche origini, che mantenendo la sua ricetta da secoli, identifica le tradizioni popolari della Sardegna

La Spiaggia rosa della Maddalena

La Spiaggia rosa della Maddalena è un lembo di Sardegna dove la natura crea la sfumatura di un miracolo

Porto Cervo: sole mare e vip

Porto Cervo, in provincia di Sassari, è il centro nevralgico della costa Smeralda, sulla costa nord orientale della bellissima isola della Sardegna.

Museo Galluras: arcaica tradizione sarda

Il Museo Galluras conserva e preserva la tradizionale abitazione sarda con i suoi utensili di un tempo

Olbia, la porta della Costa Smeralda

Olbia, la cittadina sarda che si affaccia su uno splendido golfo non è solo movida e spiagge da sogno

La grotta del Fico, viaggio nelle profondità dell’Ogliastra

Nel cuore selvaggio della Sardegna, la Grotta del Fico regala suggestivi e unici spettacoli naturali attorniata da mari e coste meravigliose.

Il MAN Museo d’arte della Provincia di Nuoro

Nuoro, culla di numerosi artisti, prosegue la sua crescita culturale attraverso il MAN : il “Museo d’arte moderna e contemporanea di Nuoro”, ponte teso tra passato e futuro.

San Teodoro di Gallura, a lezioni di SUP

A San Teodoro, in Gallura, provincia di Sassari, paese ricco di storia, per rilassarci, degustare le bontà locali e prendere lezioni di SUP (Stand Up Paddle)

Il Golfo di Orosei

Nella provincia di Nuoro, lungo la costa orientale della Sardegna si trova il golfo di Orosei.

Gorropu, canyoning nella gola più profonda d’Europa

Gorropu è una delle gole più profonde dell’Europa, dove si può praticare il canyoning grazie alle sue pareti alte circa 450 metri.

I culurgiònes: i cugini sardi dei ravioli

I culurgiònes: quando la tradizione sposa il sapore

La lavorazione del bisso, la seta del mare

Chiara Vigo, unica custode al mondo dell’antichissima arte della lavorazione del bisso, detto anche seta del mare

Cala Grande: un Paradiso incantato

“La Sardegna è un’altra cosa: più ampia, molto più consueta, nient’affatto irregolare, ma che svanisce in lontananza. Creste di colline come brughiera irrilevanti, che si vanno perdendo, forse, verso un gruppetto di cime […] Incantevole spazio intorno e distanza da viaggiare, nulla di finito, nulla di definitivo. E’come la libertà stessa”

Sicilia

Salina: la perla verde dell’arcipelago eoliano per una vacanza al ritmo della natura

Tramonti da cartolina, prodotti di eccellenza, buon cibo e una sana ospitalità sono i punti di forza dell’isola verde delle Eolie

I Pupi siciliani: le marionette interpreti delle gesta dei paladini

I Pupi siciliani, dal latino pupus “bambino”, sono caratteristiche marionette armate che diventano protagoniste del teatro epico popolare siciliano agli inizi dell’Ottocento.

Tindari: mitologia sul promontorio dei monti Nebrodi

Tindari è un perfetto spaccato tra la mitologia e le narrazioni di Camilleri

Santa Teresa di Riva una cittadina accogliente e senza barriere

Santa Teresa di Riva è situata sulla costa jonica a pochi chilometri da Taormina e Naxos, ed a 30 km da Messina.

Savoca: conosciamo i sette volti del celebre borgo siciliano

Savoca è un gioiello di borgo nel quale popoli antichi, grandi scrittori e registi hanno colto il fascino delle sue sette facce

Teatro Massimo: la maestosità del teatro lirico più grande d’Italia

Primo teatro lirico d’Italia e terzo d’Europa, il Teatro Massimo fu progettato nel 1875 dall’architetto Basile e fu inaugurato nel 1897 con il Falstaff di Verdi.

Marzamemi: un colorato villaggio di pescatori

Marzamemi, un allegro borgo marinaro da sempre dedito alla pesca, dove antico e moderno convivono divinamente seducendo il visitatore

Catania: terra di mare e fuoco

Catania è un bianco e nero sbiadito raccontato e fotografato dalla cantante Carmen Consoli in versi di arbitraria fierezza dedicati alla sua città dal doppio respiro marino e vulcanico

Gibellina: città di rinascita artistica

Gibellina, in provincia di Trapani, risorge con fierezza e coraggio dalle macerie del terribile terremoto del ’68 in un tripudio di rivincita scultorea e culturale.

Cretto di Burri: uno stupefacente mantello di cemento bianco

Il cretto di Burri, con i suoi 80 mila metri quadri di cemento bianco e detriti, vi condurrà in un labirintico viaggio dal profumo degli agrumi di Sicilia.

Marsala: inebriante dedalo patriottico

Marsala, con il suo sguardo alla Tunisia, è una danza elegante di fenicotteri rosa

Trapani: l’oro bianco della Sicilia

Trapani, ammirata dalle isole Egadi, è la gemma della parte più occidentale della Sicilia

Agrigento: la valle dei templi e i gradini sul mare

Agrigento è una città baciata dal sole e dal mare, in cui è possibile seguire le orme della storia e dei miracoli naturali

Cefalù: regno di Normanni e marinai

Cefalù è un piccolo borgo siciliano che conserva ancora le tracce del suo passato normanno, con le radici affondate nel mare

Riserva dello Zingaro: sette chilometri di perfezione

La Riserva dello Zingaro sorge tra San Vito Lo Capo e Castellammare del Golfo, in uno spettacolo di natura senza tempo

Monreale: fastosa architettura

Monreale pone su di sé l’assoluta attenzione per chi la ammira per il suo virtuosismo artistico

Scopello da borgo di pescatori ad ambita meta turistica

Scopello, un secolare borgo marinaro dove poter visitare l’antica tonnara e immergersi nelle acque cristalline della Spiaggia dei Faraglioni.

Il Teatro Greco di Siracusa: l’antichità ancora viva

Collocato sul colle Temenite, di cui sfrutta la conformazione, il Teatro greco di Siracusa è il massimo monumento dell’architettura antica giunto fino a noi.

Erice: un borgo medievale cristallizzato nel tempo

«Sospesa tra cielo e terra, Erice è tempio incorrotto di età pietrificate», così disse della sua città il poeta siciliano Dino d’Erice.

Siracusa, meraviglia barocca della sicilia orientale

Siracusa, patria di Archimede, è una splendida città sospesa nel tempo

Taormina, un mare da sogno e panorami spettacolari

Taormina è una splendida cittadina siciliana, di grande fascino e bellezza, che ha sedotto poeti e scrittori, attratto viaggiatori illustri e accolto celebrità di fama internazionale.

Il Maccù di fave

Il Maccù di fave, un sostanzioso piatto preparato con fave, molto popolare in Sicilia, ricorda la primavera ma può essere degustato anche fuori stagione.

Isole Eolie: le sette sorelle del Tirreno

Un luogo dove dal mare blu cobalto emergono sette isole, il posto ideale per una vacanza indimenticabile.

Il Carretto siciliano: arte a 2 ruote

Simbolo iconografico folkloristico dell’arte popolare siciliana.

Gole dell’Alcantara: uno straordinario paradiso naturale incontaminato

Ho avuto la fortuna di visitare parecchi luoghi in Italia e uno di quelli che mi ha sicuramente colpito di più è il parco fluviale dell’Alcantara, nello specifico le Gole dell’Alcantara.

Parco dell’Etna, a bordo del parapendio

Non ci si può fermare per ammirare il paesaggio, magari solo rallentare

Panino con la milza. “u pani câ meusa”

Panza pati e cuosti riposanu. La panza patisce le costole riposano

Toscana

Il Giardino dei Tarocchi: viaggio in una nuova realtà

Il Giardino dei Tarocchi è la via d’accesso ad una realtà sorprendente, dove giganteschi arcani si contendono il nostro stupore

Siena: la bellezza di piazza del Campo e dei suoi vicoli

Siena, che si trova quasi perfettamente al centro della Toscana, è una città dove arte, cultura e tradizioni si uniscono armoniosamente.

La Primavera di Botticelli: il fiore del Rinascimento toscano

La Primavera di Botticelli si disvela in tutta la sua magnificenza alla Galleria degli Uffizi di Firenze

Sorano un borgo etrusco che si affaccia dalla sua rocca

Sorano, borgo della Maremma toscana situato in provincia di Grosseto, è un’unione di natura e cultura allo stesso tempo.

Il cacciucco: l’irrinunciabile zuppa di pesce livornese a 5c

Il cacciucco è una squisita zuppa di pesce nata a Livorno che risveglia il gusto e l’olfatto sprigionando l’odore del mare

Montepulciano: connubio tra vino e arte

Montepulciano sorge tra le caratteristiche colline verdi toscane, ornate da olivi, vigneti e cipressi. Il borgo è circondato dalle antiche mura dominate dalla porta di Gracciano che vi permetterà di accedere nel caratteristico centro storico.

La statua del Laocoonte: una delle meraviglie degli Uffizi

Il Museo degli Uffizi di Firenze ospita opere di altissimo valore artistico e culturale, attribuite all’eccezionale bravura degli autori del passato: una di queste è la statua del Laocoonte e i suoi figli.

Le Terme di Saturnia, un’oasi di relax

Le Terme di Saturnia, in provincia di Grosseto, sono tra le terme più grandi d’Europa e hanno una storia che risale fino agli etruschi

La Regata delle quattro Repubbliche Marinare

Genova, Pisa, Amalfi e Venezia, le quattro antiche repubbliche marinare, si alternano per ospitare la tradizionale regata annuale.

Abbazia di San Galgano: pietra leggendaria

L’Abbazia di San Galgano, vicino Siena, raccoglie intorno a sé l’aura leggendaria di prodi cavalieri

La Luminaria di San Ranieri: luci nella notte a Pisa

La Luminara di San Ranieri: una tradizione che affascina e richiama turisti oggi come ieri. Segno di un’identità che i pisani vogliono conservare e tramandare.

La spada nella roccia: il mito dell’amor cortese a San Galgano

La spada nella roccia, conficcata nell’eremo di San Galgano, ancora oggi è avvolta in un magnetismo leggendario

Vinci: città di geni e unicorni

Vinci è un piccolo borgo toscano, circondato dalla campagna, che ha dato i natali al genio di Leonardo Da Vinci

Brunello di Montalcino: il re del Sangiovese

Il Brunello di Montalcino è uno dei vini italiani più pregiati, più ricercati e più apprezzati dagli estimatori di vini rossi.

Il Palio di Siena, tutta la città in festa

Il Palio di Siena anima la città due volte l’anno, il 2 luglio e il 16 agosto, quando cavalli e fantini corrono per Piazza del Campo cercando di aggiudicarsi il primo premio.

Pitigliano: tra sogno e realtà

Pitigliano, antico borgo della Maremma, regala ai viandanti suggestioni che li proiettano in uno spazio sospeso “tra sogno e realtà”.

Il Buffardello

Il “Buffardello” secondo la tradizione popolare della Garfagnana, sarebbe un folletto dispettoso ma non cattivo

Montalcino, “ubriachi” di arte e di bellezza

Montalcino, si sa, è famosa nel mondo per la produzione del pregiato vino, il Brunello di Montalcino, ma il borgo custodisce anche splendidi tesori da scoprire.

Capo d’Uomo, suggestive arrampicate sportive

Appigli, corde e moschettoni alla ricerca di scorci mozzafiato a strapiombo sul mare. Capo d’Uomo, la falesia dove è possibile effettuare meravigliose arrampicate sportive.

Monteriggioni: “di torri si corona”

Monteriggioni fu costruita tra il 1214 e il 1219 dai senesi. Unica in Italia nel suo genere, è rimasta intatta con la sua cinta muraria, dello spessore di ben 2 metri, perfettamente conservata, fatta di 15 torri fortificate.

Il castagnaccio

Il castagnaccio è un tipico dolce toscano a base di farina di castagne, pinoli, uvetta e rosmarino. Conosciuto oltre i confini regionali, viene proposto su tutto il territorio nazionale.

Castelfranco di Sopra: un paradiso medievale

Sulle colline del Valdarno, in un’area suggestiva ai piedi del Pratomagno sorge il borgo medioevale di Castelfranco di Sopra nel comune di Castelfranco Piandiscò.

Populonia ed il Parco Archeologico di Baratti: il fascino del mondo etrusco

Populonia ed il Parco Archeologico di Baratti costituiscono uno dei contesti più importanti ed interessanti della civiltà etrusca.

Porto Ercole, la piccola fortezza dell’Argentario

Porto Ercole è un piccolo paese che sorge in un golfo naturale nella parte meridionale del promontorio del Monte Argentario, sito a sud della Toscana in provincia di Grosseto.

Talamone: la perla dell’Argentario

Tra le perle dell’Argentario, in provincia di Grosseto, non potete non visitare l’antica Talamone, sfondo perfettamente romantico.

Toscana, un volo in mongolfiera

Volare sulla Toscana, a bordo di una bellissima mongolfiera, sospinti dal vento, cullati dall’aria è un’esperienza meravigliosa, da fare se amate le viste dall’alto.

Bagno Vignoni: il gioiello alla destra del fiume Orcia

Bagno Vignoni: unico e prezioso come molti altri borghi della Nostra Italia. Può diventare la breve sosta di un lungo viaggio ma, se ci si ferma, lascia la voglia di ritornare a viverselo.

Trentino-Alto Adige

La leggenda del Monte Catinaccio

Il monte Catinaccio, uno dei massicci più amati dagli appassionati di montagna, è legato ad una leggenda di amore e magia.

Bondone, il borgo dei carbonai, che si getta sul lago Idro.

A Bondone la natura parla con le stradine che si intrecciano tra la tradizione dei carbonai e la devozione alla Madonna con il bambino.

La cattedrale di San Vigilio: il duomo di Trento

La cattedrale di San Vigilio, conosciuta come duomo di Trento, è un importante simbolo religioso e il principale luogo di culto della città, oltre che un importante elemento architettonico.

Il Carnevale Asburgico: la storia di Sissi e Franz tra le Dolomiti

Il Carnevale Asburgico è la suggestiva rievocazione storica con costumi d’epoca, tra balli, sfarzo e neve

La Campana della Pace di Rovereto e il suo canto agrodolce

Fusa con il metallo dei cannoni che hanno combattuto la Grande Guerra, dal 1966 i suoi rintocchi echeggiano dal colle di Miravalle

Ossana: borgo dei 1000 presepi

Ossana, borgo della Val di Sole, stupisce ogni anno, nel periodo natalizio, i suoi visitatori
con un suggestivo percorso di oltre 1000 presepi.

San Lorenzo in Banale: alle porte delle Dolomiti

San Lorenzo in Banale, in un’atmosfera di calma dolcificata da pasticcini al burro, è caratterizzata dall’aria fresca e pura.

Vipiteno: sublime architettura europea

Vipiteno, dalla magnetica architettura borghese, vi farà respirare l’aria incontaminata dell’anima alpina

Madonna di Campiglio: il gioiello dell Dolomiti

Madonna di Campiglio è una località nota per i suoi impianti sciistici e l’aria pura che irretì persino la principessa Sissi

Trento, tra bellezza e storia

Trento è immersa nella bellezza rinascimentale, in cui l’impronta maggiore è stata data dagli eventi storici che hanno arricchito i suoi almanacchi

Canale di Tenno: il borgo medievale sul lago

Canale di Tenno è uno dei borghi più belli d’Italia, incastonato tra le sue origini medievali e la natura verdeggiante che lo abbraccia

I Fuochi del Sacro Cuore

I Fuochi del Sacro Cuore di Gesù sono legati ad una tradizione che nasce nel 1796 e ancora oggi, ogni anno, illuminano le montagne del Trentino verso la metà di giugno.

Tesero: il paese dei presepi

Tesero, in provincia di Trento, è un piccolo borgo rinomato per la costruzione dei presepi fatti in legno. Ci addentriamo nelle sue viuzze per conoscere meglio questa tradizione.

Rango: aspettando Natale

Rango è un piccolo borgo in provincia di Trento. Aspettando Natale per le sue vie ci immergiamo in un vero Presepe vivente.

I canederli, gli antichi nodi trentini

I canéderli o Knödel (dal tedesco Knot, cioè “nodo”, “grumo”) sono grossi gnocchi composti da un impasto a base di pane raffermo.

Chiusa, suggestivo borgo medievale gioiello del Trentino

Il borgo di Chiusa deve il suo nome alla stretta insenatura naturale che si forma tra il fiume Isarco e la Rupe di Sabiona.

Baselga di Pinè: un paradiso celeste

Baselga di Pinè in Trentino, a pochi chilometri da Trento, può considerarsi una delle meraviglie di questa regione, un vero “paradiso celeste” dove la natura ed il paese trovano una perfetta simbiosi.

Il lago di Ledro, tra panorami e sport.

Tra i meravigliosi laghi che è possibile ammirare in Trentino, il lago di Ledro è noto come uno tra i più puliti e limpidi, adatto anche alla balneazione. Nuotare nei laghi si considera impossibile per via delle correnti pericolose, tuttavia il Lago di Ledro viene considerato come una piscina gigante in cui nuotare in sicurezza, in un’acqua pulita che d’estate arriva anche a 24 gradi.

Messner Mountain Museum Firmian: un museo ad alta quota

Messner Mountain Museum Firman: un concetto nuovo di vivere l’arte, la natura ma sopratutto la montagna. Design, architettura, storia catturano lo spettatore in un mondo completamente nuovo, in uno spazio quasi onirico.

Il lago di resia e la magia del suo campanile

Un’immagine surreale: un campanile che emerge da un lago, quello di Resia, meraviglioso bacino alpino d’acqua adagiato tra le ultime cime italiane dell’Alto Adige.

Il merletto a tombolo di Predoi: un armonioso intreccio di dita e fuselli

Come può un filo di cotone trasformarsi in una sinfonia di forme e intrecci? Scopriremo l’antica arte del tombolo dalle sapienti mani delle merlettaie di Predoi

Il Parco Naturale Paneveggio, tra gli abeti da violino e le aree patrimonio UNESCO

Il parco naturale di Paneveggio, si trova nell’area protetta di Pale di San Martino, dichiarata patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Castel Roncolo: il maniero illustrato

Dame, cavalieri e tornei in campo per nobilitare la borghesia altoatesina

Il lago di Braies: la perla dei laghi alpini

Ai piedi delle Dolomiti, il Lago di Braies, la perla dei laghi alpini, è un paradiso in tutte le stagioni

Speck dell’Alto Adige: un prodotto I.G.P.

Poco sale, poco fumo e molta aria fresca! … Quando il metodo di conservazione “di una volta” diventa la base della produzione di un prodotto I.G.P.

Umbria

Gubbio: la cittá grigia dei matti

Gubbio è la città di stampo medievale dell’Umbria dove, girando intorno a una fontana, puoi ricevere la, cosiddetta, patente dei matti

L’abbazia di San Cassiano: quando l’arte incontra la fede

L’abbazia di San Cassiano veglia sulle gole del Nera forte dell’unicità della sua storia e delle trasformazioni subite nei secoli

Todi: un piccolo scrigno di meraviglie nel cuore dell’Umbria.

Todi non è solo la città di Jacopone, ma una cittadina medievale il cui centro è rimasto integro e di una bellezza tutta da scoprire

Terni: multiforme splendore tra passato e futuro

Situata nel cuore della Valnerina, la città di Terni è caratterizzata dalla coesistenza di elementi conservatori e avveniristici

Il duomo di Orvieto: meraviglia incontrastata della città

Il duomo di Orvieto, testimonianza di architettura gotica, si erge imponente in piazza del Duomo riempiendola completamente.

Narni, il borgo costruito al centro dell’Italia

Narni gode di una posizione particolare, rappresenta, infatti, il centro dell’Italia e la cittadina ne è fiera e vanta con orgoglio questo primato che la pone anche al centro della cultura e bellezza italiana.

Foligno: centro del mondo

Foligno è “lu centru de lu munnu”. La storia variegata ne ha garantito lo straordinario sviluppo artistico e manifatturiero.

Il panpepato: delizia del Natale e non solo

Panpepato o pampepato? È indifferente, quel che conta è la dolcezza dei suoi ingredienti che invaderà il vostro palato.

Perugia: dalla piazza alla Basilica di San Domenico

Perugia conta un patrimonio artistico che va dal XII secolo al Rinascimento, tra splendidi edifici gotici e preziosi affreschi.

Cascata delle Marmore: la potenza dell’acqua

Poco distante da Terni, nella Valnerina, c’è una delle cascate più famose d’Italia: la Cascata delle Marmore. Natura, relax, escursionismo, rafting e passeggiate romantiche.

Rafting alle cascate delle Marmore

Fare rafting alle Cascate delle Marmore: un’esperienza unica e altamente adrenalinica, svolta in assoluta sicurezza, lungo il fiume Nera, per oltre 3 km.

Spoleto, città ricca di arte e cultura

Spoleto, città ricca di arte e cultura, è stata resa ancor più nota dalle ultime stagioni della fiction Don Matteo, nella quale il prete più amato dagli italiani e il Maresciallo Cecchini, cercando di risolvere casi polizieschi, si muovono per la città, regalando ad un luogo già di per sé degno di nota, la possibilità di essere conosciuto, attraverso il piccolo schermo, anche da chi non l’ha mai visitato

Il Palio dei Quartieri di Nocera Umbra

Il palio dei Quartieri di Nocera Umbra, una manifestazione dall’aroma leggendario

Orvieto: un borgo caldo e accogliente

Orvieto, borgo medievale umbro in provincia di Terni, è un tripudio di arte e bellezza disseminate per l’intera città, immerse in un’atmosfera calda e accogliente.

Castiglione del Lago: l’affascinante borgo del Trasimeno

Castiglione del Lago, in Umbria, è un piccolo borgo affacciato sul lago Trasimeno, che vanta un ricco patrimonio di storia e bellezze naturalistiche.

Cannara: la rossa, la bionda, la piatta

Appuntamento a Cannara per una degustazione tutta particolare.

Spello: la lavorazione del legno d’ulivo

Spello, capitale dei fiori, tramanda e custodisce un’arte preziosa quanto difficile, “quella della lavorazione del legno d’ulivo”

Basilica di San Francesco d’Assisi: la rivoluzione inizia da qui

La Basilica di San Francesco d’Assisi è la Bibbia e l’enciclopedia per coloro che credono nella religione e nella cultura. Un luogo dove si respira un’aria di pace e di fratellanza

Torta al testo: l’antico disco

La “torta al testo”, cugina alla lontana della più famosa piadina, è un piatto della tradizione umbra dalle interessanti origini e dalla cottura particolare.

Rasiglia: il borgo dei ruscelli

Rasiglia è la piccola Venezia dell’Umbria grazie ai suoi incantevoli ruscelli luccicanti

Montefalco, eccellenza vinicola e paesaggistica

Il borgo medievale di Montefalco è noto per gli itinerari enogastronomici ma anche per la sua bellezza.

Cascia, luogo di culto e di tradizione nel verde dell’Umbria.

Fra i piccoli borghi dell’Umbria, Cascia emerge per spiritualità e fede viva, non solo nei suoi luoghi di culto, ma anche nelle sue tradizioni.

Collepino: piccola meraviglia

Tra i tanti borghi che caratterizzano il nostro Bel Paese, Collepino in Umbria certamente è una “piccola meraviglia” che non vi dovete far sfuggire.

Il ricamo umbro

La spola delle tovaglie perugine tra passato, presente e futuro.

Gli strangozzi

Gli strangozzi. sono lunghe stringhe di pasta che catturano i sapori, il palato e perfino gli imperatori.

La Galleria Nazionale dell’Umbria, una delle più ricche raccolte d’arte d’italia

A Perugia presso la Galleria Nazionale dell’Umbria è possibile ammirare alcuni tra i più significativi capolavori del Medioevo e del Rinascimento.

Spello: da colonia romana a capitale dei fiori

Spello, anticamente fiorente colonia romana, oggi capitale dei fiori, fa parte del circuito dei Borghi più Belli d’Italia

Dal medioevo a oggi, la Fiera dei Morti è di Perugia

La Fiera dei Morti di Perugia, una delle più grandi e importanti fiere d’Italia

Isola Polvese locus amoenus

Monumenti interessanti disseminati tra uliveti, lecceti e canneti fanno dell’”Isola Polvese”, il luogo ideale per una gita fuoriporta all’insegna del relax.

Il Tempietto sul Clitunno: storia complessa, semplice bellezza

Immerso nel verde, il “Tempietto sul Clitunno” accoglie l’orante di tutti i secoli da sempre al cospetto e nella contemplazione della bellezza.

Valle D’Aosta

Chamois: un luogo unico nella valle del Cervino

Chamois, dove le auto non sono ammesse, è un luogo di pace e tranquillità, dove ritrovare la serenità a contatto strettissimo con la natura.

Lago di Layet: il lago blu del monte Cervino

Il lago di Layet, anche detto “lago blu”, è uno dei laghi valdostani più suggestivi, grazie al colore delle sue acque che rispecchiano il Cervino

La zipline del Parco Avventura Mont Blanc: un’esplosione di adrenalina

La zipline sull’orrido di Pré-Saint-Didier è un’esperienza unica da vivere immersi nella natura incontaminata del Monte Bianco

Castello Savoia di Gressoney, il castello di Cenerentola

Il Castello Savoia di Gressoney è considerato il castello di Cenerentola per la sua forma e posizione fiabesca oltre al fatto che fu costruito per ospitare la regina Margherita amante della tranquillità montana.

Saint-Pierre: un borgo di collina con un fiabesco scenario

Saint- Pierre, a 731 m.s.l.m., circondato da monti e sovrastato dall’omonimo castello gode di un magnifico effetto scenografico.

Aymavilles: l’eleganza della Valle D’Aosta

Aymavilles, elegante centro valdostano dove la semplicità della natura si contrappone alla magnificenza del fiabesco castello.

L’area megalitica di Aosta: una scoperta recente

Nel 1969, ad Aosta, durante i lavori per l’edificazione di alcuni condomini, venne scoperta un’area archeologica ricca di testimonianze a soli 6 metri di profondità.

Caffè alla valdostana: il caffè alcolico che unisce

Il caffè alla valdostana è una bevanda a base alcolica, rinomata per essere simbolo di unione e amicizia dal XVI secolo.

Heliski tra i ghiacciai valdostani: brivido ad alta quota

L’heliski tra le vette valdostane è l’ideale per chiunque desideri lanciarsi in una discesa freeride tutt’altro che ordinaria

Arnad: un borgo dal profumo dei castagni

Arnad in una coltre magica ingloba case medievali dove scorre il lento fluire della natura e della magia delle fate.

Bard: un trionfo di archi in perfetto stile medievale

Bard, in Valle d’Aosta, microscopico e travolgente borgo tra le montagne accarezzate dal vento che solletica un paesaggio favolistico

Cogne: un tipico villaggio valdostano

Cogne è un centro della Val D’Aosta che con i suoi prati immensi e i suoi spazi aperti offre una sensazione di libertà

La Thuile: tra impianti sciistici e meraviglie naturali

La Thuile è un centro nella parte più occidentale della Valle d’Aosta, che offre splendidi impianti sciistici e viste da mozzare il fiato

Antagnod: un sogno candido come la neve

Antagnod è uno dei borghi che vanno a impreziosire la località di Ayas tra baite in legno e l’aria fresca ed incontaminata

Il complesso di Sant’Orso ad Aosta

Il complesso di Sant’Orso, di forma inizialmente romanica e successivamente gotica, comprende la Collegiata, il Chiostro, il Priorato e il Campanile.

Il Monte Bianco: il gigante d’Europa

Il Monte Bianco, con i suoi circa 4800 metri di altezza, è la vetta più alta delle Alpi, d’Italia e anche dell’Europa centrale.

Fonduta valdostana: tutto il sapore della fontina.

Un trionfo di formaggio fuso tipico delle zone alpine tra Valle d’Aosta, Piemonte e Svizzera.
Simbolo di convivialità, la fonduta è l’ideale da gustare nelle serate con gli amici

Courmayeur, il fascino di un paese che vive la montagna

Fra le alte vette del monte Bianco, boschi e vallate con scenari mozzafiato, tradizioni celtiche e antiche, una delle meraviglie della Valle d’Aosta è senza dubbio Courmayeur

Verrès e la bellezza di Ibleto. Una passeggiata nel tempo

Verrès è un borgo della Valle D’Aosta e si trova a 391 metri di altitudine, alla confluenza del torrente Evançon con la Dora Baltea, in una zona ampia e pianeggiante.